Home Page del Comune Clicca per approfondimenti

Clicca per visualizzare la guida alla navigazione
 
 

TERRITORIO

 

in evidenza

 

Risorse

 

 
CittÓ Anxa-Angitia
Della recinzione muraria della città di Angizia-Anxa realizzata nel IV secolo a.C. con l'uso di grandi blocchi poligonali di calcare locale messi in opera a secco, rimangono numerosi resti concentrati sotto il "Casotto di Lustro" (Casa Cantoniera di Torlonia) lungo la Via Circonfucense, sull'altura del Monte Penna e di fronte al Cimitero. Sotto il Cimitero, sul versante sud della recinzione muraria, è visibile la "Porta del Cimitero", l'unico ingresso ben conservato della città antica composto da due ali rientranti di muro che formano un corridoio difensivo... Vedi sezione STORIA

Stampa la notizia: CittÓ Anxa-Angitia

Conoscere la Storia di Luco dei Marsi
NOME: Dal latino "lucus", che significa "radura del bosco" ed è connesso con "lux", luce. Nell'alto medioevo il paese quasi sicuramente si chiamava Penna.  La trasformazione di Penna in Lucus sarebbe avvenuta, secondo alcuni, tra l'VIII e il IX secolo; secondo altri, essa avrebbe una data piú recente, quella del 1137, quando una terribile alluvione del Fucino e l'invasione di un'enorme quantitá di serpenti avrebbero costretto i suoi abitanti a rifugiarsi in un luogo piú sicuro.
La prima volta, tuttavia, in cui appare la denominazione Luco è il 930, quando la contessa Doda donó... Vedi sezione STORIA

Stampa la notizia: Conoscere la Storia di Luco dei Marsi

Le Chiese di Luco dei Marsi
La chiesa parrocchiale di Luco fin dal 1747, anno della sua consacrazione al culto come risulta da una pergamena conservata nell'Archivio Parrocchiale: (trad. italiana) = " lo Domenico Antonio Brizio, Vescovo dei Marsi, ho consaerato la Chiesa e questo altare in onore dei Santi Giovanni Battista ed Evangelista e vi ho incluso le reliquie dei Santi Martiri Donato e Protasio e ho concesso a tutti i fedeli cristiani che oggi la visitano, l'indulgenza di un anno e di quaranta giorni nel giorno dell'anniversario, secondo la forma consueta della Chiesa. Nel giorno ventotto maggio millesettecentoquarantasette, io Domenico Antonio, Vescovo dei Marsi " (F1NA 1981, 1-2)... Vedi sezione  CHIESE E MONUMENTI

Stampa la notizia: Le Chiese di Luco dei Marsi

Itinerari
Si segue la Via dei Pozzi fino al bivio per Via Longagna e successivamente alla base della bassa collina caratterizzata dal Parco di S. Leonardo, dove si può lasciare la macchina per proseguire a piedi.  L'ascensione per il Monte Longagna (quota 1769) ha inizio dalla Fonte di San Leonardo, una scarsa fonte ridotta a fontanile. Si prosegue poi lungo il sentiero (sulla sinistra fondazioni di una torre quadrata medioevale) fino a raggiungere il bivio a quota 950: sulla destra la Strada dei Centopozzi, la più comoda e larga, che... Vedi sezione  ITINERARI ED ESCURSIONI

Stampa la notizia: Itinerari

 

Segnalati

 

Territorio

 
 


Team sviluppatori
| Grafica e Redazione | Copyright